Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Eventi settimana per categoria

Ufficio Turismo Comune di Anzio

Pillole di storia

Candidata a Miss Mondo 13 ottobre 1956

Pagina Facebook Visit Anzio

Celebrazioni del 76° Anniversario dello Sbarco di Anzio: le Città di Anzio e Nettuno rendono onore ai Caduti per la libertà e per la democrazia

 commemorazione

Questa mattina, in occasione delle celebrazioni ufficiali per il 76° Anniversario dello Sbarco di Anzio, le Città di Anzio e Nettuno, rappresentate dall'Assessore Eugenio Ruggiero e dal Sindaco, Alessandro Coppola, insieme alla Autorità Militari del territorio, con la deposizione di composizioni floreali, presso "Beachhead War Cemetery (Falasche) e Commonwealth Cemetery (Santa Teresa), hanno onorato i Caduti per la libertà e per la democrazia. Inoltre, presso il Cimitero Civile di Anzio, è stata deposta una corona di fiori per onorare i Cittadini di Anzio caduti durante l'Operazione Shingle.

Le celebrazioni ufficiali di questa mattina, che vedranno insieme i Sindaci di Anzio e Nettuno, Candido De Angelis ed Alessandro Coppola, proseguiranno alle ore alle ore 9.45 in Piazza Cesare Battisti a Nettuno ed alle ore 10.45 presso il Sicily Rome American Cemetery (Nettuno). Alle ore 12.00 è previsto l'importante evento conclusivo della mattinata con la cerimonia ad Anzio, al Monumento ai Caduti di Piazza Garibaldi, con a seguire il consueto appuntamento al Porto per la deposizione di omaggi floreali, insieme all'Ambasciata Britannica, ai piedi della targa dedicata all'incrociatore Spartan e della targa The Duke of Wellington.

Questa mattina, in Piazza Garibaldi, alle ore 12.00, in occasione dell'evento della Città di Anzio, saranno protagonisti gli alunni delle scuole del territorio ed il coro degli studenti dell'Istituto Comprensivo Anzio V - Plesso Virgilio, con i brani "Generale" di F. De Gregori, "La guerra di Piero" di F. De Andrè e con l'interpretazione dell'Inno Nazionale con la lingua dei segni, eseguito dalla Banda Musicale Città di Anzio e dalle Corale Polifonica.  

Intorno alle ore 15.00 di oggi, inoltre, presso il Comune di Anzio, nell'edificio comunale del Museo dello Sbarco (Villa Adele),  è previsto l'arrivo ufficiale della <Ciclopedalata nella Storia>, da Siracusa ad Anzio, passando per Salerno e Cassino, organizzata dall'Associazione Maurice Garin, con il patrocinio dell'Amministrazione Comunale. Ad accogliere i cicloamatori il Sindaco di Anzio, Candido De Angelis e l'Assessore alla politiche culturali e della scuola, Laura Nolfi, che ha coordinato il programma delle celebrazioni ed ha coinvolto le scuole di ogni ordine e grado del territorio comunale. 

Le scuole di Anzio, infatti, saranno protagoniste anche giovedì 23 gennaio con l'importante evento itinerante "Voci e Passi per la Pace", nei luoghi dello Sbarco, promosso dall'Istituto Comprensivo Anzio I, con l'appuntamento conclusivo, intorno alle ore 11.00, in Piazza Garibaldi. Si tratta di un importante progetto di cittadinanza attiva e costituzione, coordinato dalla docente Paola Palomba, aperto a tutti gli alunni delle scuole del territorio, organizzato in collaborazione  con la Banda Musicale e con l'Istituto Comprensivo Anzio V. coordinato dalla professoressa Maria Ausilia D'Antona. L'evento culturale, che vedrà la partecipazione di moltissimi alunni e studenti, si chiuderà con la suggestiva esibizione, in Piazza Garibaldi,  coordinata dalla professoressa Maria Ausilia D'Antona, in memoria di tutti i Caduti.

"Voci e passi per la Pace - afferma l'Assessore alle politiche culturali e della scuola, Laura Nolfi, che ha presieduto tutte le riunioni per la buona riuscita degli eventi - è un progetto che vedrà la partecipazione attiva delle scuole del territorio, con tutta una serie di iniziative finalizzate a mantenere viva la memoria sul nostro passato e sull'importante valore della pace da tramandare ai giovani".

Il programma del 76° dello Sbarco di Anzio proseguirà domenica 26 gennaio, alle ore 15.00, nella Sala Consiliare di Villa Corsini Sarsina, con il conferimento del Premio per la Pace, istituito dall'Amministrazione Comunale. Al giornalista Paolo Borrometi, scrittore, Vicedirettore dell'Agenzia Giornalistica Italia e Presidente di Articolo 21, stimato professionista "sotto scorta" a causa delle minacce di morte ricevute dalla mafia, il Sindaco di Anzio, Candido De Angelis, conferirà il Premio per la Pace. A seguire l'atteso Concerto per la Pace, con gli studenti del Chris Cappell College protagonisti del significato evento culturale.

"Mantenere viva la memoria": con questo claim, presso la Sala della Storia dell'Ufficio del Cittadino e del Turista, in Piazza Pia 19, è in bella mostra il plastico del centro cittadino "Lo Sbarco di Anzio, 22/01/1944. La guerra ha rotto le scatole. Io c'ero!", realizzato con materiale riciclato dal cittadino anziate Renzo Mattioli, testimone dell'Operazione Shingle. Allo stesso tempo, sul territorio comunale, è in circolazione il pullman, messo gratuitamente a disposizione dalla ditta Gioia Bus, con l'immagine ufficiale del 76° dello Sbarco "Anzio non Dimentica i valori della memoria, custoditi e trasmessi ai giovani, per un futuro di Pace", realizzata dallo studio grafico Luciano Minutolo in collaborazione con l'Ufficio Comunicazione Istituzionale dell'Ente.    

Il programma del 76° Anniversario dello Sbarco di Anzio si concluderà ufficialmente lunedì 27 gennaio, al Cinema Astoria, con il progetto dedicato al Giorno della Memoria, che prevede l'importante intervento del reduce della deportazione, nei campi di sterminio di Auschwitz, Vittorio Polacco. All'evento, promosso dal Liceo Innocenzo XII in collaborazione con l'Amministrazione Comunale, che prevede la proiezione di filmati storici, interverranno gli studenti delle scuole superiori (Progetto curato dal Dirigente Scolastico, Antonella Femminò. Professori Elena Izzi, Alda Annichiarico, Eugenio Bartolini).

Bollettini di vigilanza meteorologica

Bollettini di criticità idrogeologica ed idraulica

Avvisi di criticità idrogeologica ed idraulica regionale

Ultime 5 attività inserite