Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Eventi settimana per categoria

Ufficio Turismo Comune di Anzio

Pillole di storia

Anzio: la pesca col radar 21 settembre 1949

Pagina Facebook Visit Anzio

Digitalizzazione dei processi per la qualità, l’efficacia e la legalità dell’azione amministrativa. Il progetto, sviluppato dal Gabinetto del Sindaco di Anzio, finanziato, con 22.500.00 euro, dal Fondo Sociale Europeo di Sviluppo Regionale

fse

Il Fondo Sociale Europeo di Sviluppo Regionale, tramite l'Agenzia per la Coesione Territoriale*, ha finanziato il progetto "DIGIPRO", presentato dal Comune di Anzio, insieme all'ANCI e ad altri Enti, con Capofila il Comune di Messina, per la digitalizzazione dei processi per la qualità, l’efficacia e la legalità dell’azione amministrativa.

Il Comune di Anzio, con tutti gli atti predisposti dall'Ufficio di Gabinetto del Sindaco, unitamente al supporto alla progettazione, ha ottenuto 22.500,00 euro di finanziamento per la digitalizzazione dei processi, degli atti e dei documenti amministrativi, promuovendo la  divulgazione di buone pratiche amministrative, al fine di rafforzare e migliorare l’azione amministrativa per renderla più efficiente e più vicina alle esigenze del Cittadino, in accordo con le linee guida stabilite dalla strategia comunitaria “Europa 2020” e con le linee programmatiche dell’AGID – Agenzia Italiana per lo Sviluppo Digitale.

Attraverso la  costruzione di una rete di Enti e Comuni l’obiettivo del progetto DIGIPRO è quello di creare una sinergia istituzionale, promuovendo il concetto di nuovi modelli organizzativi.

La Città di Anzio, che rientra nei soli due Comuni della Regione Lazio finanziati, potrà investire nell'innovazione, nella valorizzazione dei processi amministrativi e nel potenziamento delle piattaforme digitali, tramite una collaborazione istituzionale con ANCI Lombardia, ANCI Lab ed i Comuni di Monza e Brescia che, tramite il "Kit del riuso e della buona pratica", come "Enti cedenti" metteranno a disposizione degli "Enti riusanti" un pacchetto di evoluti strumenti tecnologici finalizzati a migliorare i servizi erogati al Cittadino.  

Il Kick Off Meeting è previsto per il prossimo 15 giugno, in Campidoglio, con tutti i partner presenti. Il progetto rientra nel quadro delle azioni previste nel Programma Operativo Nazionale “PON Governance e Capacità Istituzionale”, promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. 

*L’Agenzia per la coesione territoriale è un'agenzia pubblica italiana, vigilata direttamente dal Presidente del Consiglio dei Ministri, ha l'obiettivo di sostenere, promuovere ed accompagnare programmi e progetti per lo sviluppo e la coesione territoriale.  L’Agenzia fornisce supporto all'attuazione della programmazione comunitaria e nazionale, attraverso azioni di accompagnamento alle Amministrazioni centrali e regionali titolari di programmi operativi e agli enti beneficiari degli stessi, oltre ad attività di monitoraggio e verifica degli investimenti e di supporto alla promozione e al miglioramento della progettualità e della qualità, della tempestività, dell'efficacia e della trasparenza delle attività di programmazione e attuazione degli interventi.

Bollettini di vigilanza meteorologica

Bollettini di criticità idrogeologica ed idraulica

Avvisi di criticità idrogeologica ed idraulica regionale

Ultime 5 attività inserite