Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Eventi settimana per categoria

Ufficio Turismo Comune di Anzio

Pillole di storia

Giornate di Elisabetta d'Inghilterra 26 aprile 1951

Pagina Facebook Visit Anzio

Inaugurato il Monumento al Pescatore a Largo Bragaglia

monumento

Giornata storica per la Città di Nerone che si è stretta intorno al Monumento al Pescatore di Anzio, inaugurato, questa mattina, nei giardini di Largo Bragaglia, in una sentita manifestazione, organizzata dal Gabinetto del Sindaco, che sarà ricordata a lungo dai presenti.

Si tratta di un'opera d'arte, ideata da Leonardo Carrano, scolpita dagli eccezionali artisti dei Laboratori di Dino Vellitri che, ancora una volta, come avevano fatto per il basamento del Monumento di Papa Innocenzo XII, si sono resi protagonisti di uno straordinario lavoro che ha emozionato i numerosissimi cittadini intervenuti.

banda

La Banda Musicale, che ha aperto l'evento con l'esecuzione dell'Inno Nazionale, ha dedicato la canzone "Angelita di Anzio" a tutti i Pescatori ed a chi, dal mare, non ha fatto ritorno come ha ricordato l'Arciprete della Chiesa Madre Santi Pio e Antonio, Padre Francesco Trani, al momento della preghiera e della benedizione della Statua. A scoprire il Monumento, avvolto dalla Bandiera della Città di Anzio, il Sindaco, Luciano Bruschini, insieme al Comandante del Porto, Enrica Naddeo, al Presidente del Comitato, Ciro Spina ed al piccolo Valerio, mascotte dell'associazione dei pescatori. Ciro Spina, accompagnato dal direttore artistico, Andrea Mingiacchi, ha preso la parola per ringraziare tutti coloro che hanno collaborato: "A cominciare dal Sindaco Bruschini che, credendo al nostro progetto, ci ha messo a disposizione il Capo di Gabinetto,  dott. Bruno Parente, che ci é sempre stato vicino e ci ha aiutato a superare tutti gli ostacoli. Grazie a Giorgio Buccolini, ad Andrea Mingiacchi, a Leonardo Carrano, a Fernando Lucidi, a tutto il Comitato e soprattutto grazie ai Laboratori di Dino Vellitri per l'ottimo lavoro svolto. Grazie alla Città di Anzio, ai cittadini, agli sponsor e ai Pescatori di Anzio, orgoglio della nostra Città".

mingiacchi

Ad emozionarsi è stato anche il Sindaco, Luciano Bruschini, quando ha parlato dei sacrifici dei Pescatori: "È il loro Monumento, Anzio nasce e vive intorno al suo porto ed al suo mare. Sono le nostre radici e questo Monumento, splendido, è la testimonianza più autentica di quello che siamo. Grazie al Comitato, a Ciro Spina che per un anno mi è stato vicino con il fine di raggiungere l'obiettivo e grazie alla mia struttura che ha organizzato questa meravigliosa giornata, alla quale partecipo con orgoglio, a pochi giorni dalla scadenza del mio mandato da Sindaco".

bruschini

Come ha ricordato l'ottima presentatrice dell'evento, la dott.ssa Benedetta Mottolese, del Gabinetto del Sindaco, la realizzazione del Monumento al Pescatore di Anzio rappresenta un esempio, in Italia, di cittadinanza attiva e di sinergia tra i cittadini e la Pubblica Amministrazione.

Bollettini di vigilanza meteorologica

Bollettini di criticità idrogeologica ed idraulica

Avvisi di criticità idrogeologica ed idraulica regionale