Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Eventi settimana per categoria

Ufficio Turismo Comune di Anzio

Pillole di storia

Il Memorial Day. Il generale Clark ad Anzio

Pagina Facebook Visit Anzio

Approvato il bando pubblico, in armonia con l'ANAC, per la realizzazione del nuovo Porto di Anzio

nuovo porto

"Oggi sono felice per aver raggiunto un prioritario obiettivo professionale ma, soprattutto, sono felicissimo per la Città di Anzio. In pochissimo tempo siamo riusciti, con la preziosa collaborazione dell'ANAC, ad approvare il bando di gara per la realizzazione del nuovo porto. La nostra Anzio merita un bacino portuale come quello di Montecarlo".

Sono le prime parole del Presidente della Capo d'Anzio, Generale di Corpo d'Armata della Guardia di Finanza, Ugo Marchetti, al termine di uno storico Consiglio d'Amministrazione della Capo d'Anzio Spa che, all'unanimità, ha approvato gli schemi del bando di gara per la realizzazione del nuovo Porto di Anzio.

Il Presidente della Capo d'Anzio, Gen. Ugo Marchetti, in carica soltanto dallo scorso 4 settembre, senza percepire alcun compenso per il suo importante incarico, in pochissimo tempo è riuscito a raggiungere l'obiettivo per il quale era stato nominato: redigere ed approvare, in stretta collaborazione con l'Autorità Nazionale Anticorruzione, il complesso bando di gara per dare il via alla più importante opera pubblica mai realizzata ad Anzio. Allo stesso tempo il Presidente Marchetti, che vanta un curriculum professionale di altissimo profilo istituzionale, in stretta collaborazione con la Regione Lazio, ha predisposto il piano di rientro dei canoni demaniali, non versati in passato dalla Capo d'Anzio, evitando così la decadenza della concessione regionale per la realizzazione dell'opera. Si è trattato di un lavoro estenuante, con riunione multiple negli uffici regionali ed in quelli dell'ANAC, che oggi è stato portato a termine nell'interesse esclusivo della Città di Anzio. 

"Desidero ringraziare - prosegue il Presidente Marchetti - l'ANAC, presieduta da Raffaele Cantone e la Regione Lazio, amministrata dal Presidente, Nicola Zingaretti, per la positiva e fattiva collaborazione di questi mesi. Il Porto è dei Cittadini di Anzio e proprio per questo, entro il 22 febbraio, data di un nuovo Consiglio d'Amministrazione, mi sto personalmente spendendo per reperire anche un finanziamento bancario, in modo che ad investire sia anche la Città e non soltanto il privato aggiudicatario dei lavori, con la permuta dei posti barca futuri. In caso di esito positivo sarà necessaria una semplice e veloce integrazione del bando che preveda anche il finanziamento; in caso contrario, dopo il 22 febbraio, daremo il via all'iter di pubblicazione del bando di gara che abbiamo approvato questo pomeriggio.  Ci  tengo a ringraziare - conclude il Generale della GdF, Ugo Marchetti - il Sindaco, Luciano Bruschini, l'intero CDA della Capo d'Anzio, il Segretario Generale del Comune, Marina Inches, il Dirigente dell'Area Economica, Patrizio Belli ed il Capo di Gabinetto, Bruno Parente, che hanno straordinariamente lavorato  nel corso del mio mandato al servizio dei Cittadini di Anzio".             

Bollettini di vigilanza meteorologica

Bollettini di criticità idrogeologica ed idraulica

Avvisi di criticità idrogeologica ed idraulica regionale